ASD Rugby Portatori di Sorrisi

Home           La squadra          Rassegna stampa          Donazioni           Partner          Organigramma

 

Rugby in ospedale è un progetto no profit per portare la magia del Rugby tra i bambini nei reparti pediatrici, che vede coinvolti atleti rugbisti di rilievo nazionale e locale.
Lo scopo dell’iniziativa, oltre ad allietare la degenza dei piccoli pazienti, è quello di destinare fondi alle associazioni che sostengono le attività delle strutture visitate e promuovere una cultura di sostegno che prenda spunto dai valori del nostro sport.

Alcuni momenti delle prime due visite negli ospedali di Verona.

#portatoridisorrisi

#portatoridisorrisi in action

30 maggio 2018

visita alla “Casa del Bambino” Hospice Pediatrico di Padova


Sostenere, avanzare, andare in meta: i verbi costitutivi del rugby portati nelle corsie degli ospedali e delle strutture sanitarie che si occupano di gestire le malattie dei pazienti e le paure delle loro famiglie. La Nazionale Italiana Seven, le Rugbyste della Nazionale Maggiore, la Lega Beach Rugby, il Selvazzano e il Petrarca, le Red Panthers si sono recati presso l’Hospice Pediatrico di Padova per salutare i piccoli pazienti seguiti dal Centro e a supportare le attività della Associazione “L’Isola che c’è”.

L’Hospice Pediatrico dell’Azienda Ospedaliera di Padova, è Centro di riferimento per tutta la Regione Veneto nell’ambito delle cure palliative e la terapia del dolore nel bambino. Il Centro, primo in Italia, si occupa della presa in carico di bambini con malattie inguaribili e le loro famiglie, collaborando con la rete dei servizi territoriali sanitari, sociali e scolastici.

Presentazione a cura di

Marco Turchetto

rugbytoitaly.com


18 luglio 2018

visita al  “Burlo Garofolo” Opsedale Pediatrico di Trieste


Insieme ad alcuni atleti rappresentanti della Nazionale Italiana Sevens, Italdonne e Venjulia Rugby Trieste.